Venerdi 9 Dicembre

Qualificazioni Euro2016, Antonio Conte vara la formula del doppio play

Daniele Badolato/La Presse

Formazione pressoché quasi fatta per la sfida contro Malta. Il ct sceglie di schierare Pirlo e Verratti insieme a centrocampo

Antonio Conte cambia tutto, rimescola le carte in tavola per trovare la quadratura del cerchio, per trovare l’assetto definitivo della sua Nazionale. Ciao ciao 3-5-2, benvenuto 4-3-3! Una scelta azzardata decisa da un obiettivo preciso, far convivere Pirlo e Verratti.

xavi pirloSe il ct, come ricorda la ‘Gazzetta dello Sport’, appena insediatosi aveva avvisato: “davanti alla difesa c’è spazio solo per uno tra Pirlo, De Rossi e Verratti”, adesso invece le cose sono diverse. Il pescarese, infatti, nel PSG gioca con Thiago Motta nei panni di interno e ciò ha convinto l’allenatore salentino a provarlo con l’ex Juve per la prima volta nella sua gestione. Pirlo ‘play’ a dettare i tempi, Verratti dinamico ed imprevedibile come mezzala: questo è il Conte-pensiero per la gara di Firenze contro Malta, un match da non sbagliare per rimanere attaccati alla Croazia, prima nel girone.

verrattiPer il resto formazione pressochè fatta: Buffon in porta; Darmian, Bonucci, Chiellini e Pasqual in difesa; Bertolacci a completare la mediana e Vazquez-Eder ‘spalle’ di Pellè. Ballottaggi Criscito-Pasqual, Soriano-Bertolacci e Candreva-Vazquez.