Giovedi 8 Dicembre

Premier League: Leicester secondo in classifica, cuore Italia

LaPresse/PA

La squadra di Ranieri rimonta una partita incredibile e rimane nelle zone alte della classifica

L’anno scorso la sorpresa della prima parte di campionato fu il Southampton di Koeman e Pellè, quest’anno tutti i riflettori e le piacevoli attenzioni dei media britannici sono per il Leicester del rientrante Claudio Ranieri.

LaPresse/PA“Leicester show” hanno sentenziato i telecronisti, con la squadra abulica per 70 minuti divenire di colpo una famelica tigre negli ultimi 20: contro l’Aston Villa le cose si erano messe male da subito, con i Villains passati al doppio vantaggio, prima che De Laet, Vardy e Dyer sbancassero il jackpot per issarsi fino alla seconda posizione in classifica, dietro solo al Manchester City ma davanti a corazzate quali Arsenal e United.

Un’avventura partita nella diffidenza generale, con il mister reduce dal disastro greco ma desideroso di ritrovare in Gran Bretagna quelle sensazioni positive vissute ai tempi del Chelsea: Ranieri è riuscito a infondere alla sua banda il suo credo, il suo cuore e la tattica tipicamente nostrana. Grinta Leicester quindi, ma soprattutto grinta Ranieri.