Venerdi 9 Dicembre

Piqué, che succede? Del Bosque lo difende

LaPresse/EFE

Il difensore del Barcelona ultimamente è sempre al centro delle polemiche

Periodo strano e nervoso quello che sta attraversando il difensore del Barcelona Gerard Piqué: le polemiche per l’indipendenza catalana, l’attacco al guardalinee e la sospensione di 4 giornate nella Liga, adesso una bravata in Nazionale con il blaugrana che ha lasciato il ritiro per andare in discoteca e restarci fino alle prime luci dell’alba. Bombardato di critiche, in suo soccorso è arrivato il ct Del Bosque, difendendolo a spada tratta: “Piqué aveva un permesso, non sono per nulla infastidito”.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Surreale che un ct conceda un permesso a un proprio giocatore per andare a divertirsi in discoteca mentre gli altri devono restare in albergo e rispettare gli orari del ritiro: probabilmente un buon tentativo di un allenatore che non vuole l’ennesimo caso all’interno della propria squadra e prova solo a gettare acqua sul fuoco.

Resta da capire il perché Gerard Piqué stia attraversando il periodo più complicato della sua carriera sportiva.