Venerdi 2 Dicembre

Pattinaggio, Carolina Kostner graziata dal Coni

L’ufficio di procura antidoping ha disposto la chiusura del fascicolo non ravvisando estremi per un procedimento disciplinare

L’Ufficio di Procura Antidoping – all’esito degli accertamenti svolti in relazione alla partecipazione di Carolina Kostner alle manifestazioni che si sono svolte dal 12 al 15 agosto 2015 a Corvara, Pinzolo ed Asiago – ha comunicato di aver disposto la chiusura del fascicolo.

Carolina Kostner Il Coni non ha ravvisato gli estremi per aprire un procedimento disciplinare per violazione delle NSA, con contestuale trasmissione degli atti al Procuratore Nazionale dello CSAIN ed alla Procura Federale della FISG per le valutazioni di rispettiva competenza e per eventuale seguito disciplinare nei confronti di propri soggetti tesserati coinvolti nella vicenda. La Kostner ha partecipato a quelle esibizioni nonostante una squalifica di un anno e quattro mesi per il caso Schwazer ma la Procura non ha ravvisato violazioni non essendo state organizzate da federazioni sportive o riconducibili al Coni.