Giovedi 8 Dicembre

‘Notte bianca dello sport’, Amoruso a SportFair: “io, uomo del sud conosco l’importanza dello sport per i ragazzi”

Nicola Amoruso Nicola Amoruso

Presente al Granillo in occasione della ‘Notte bianca dello sport’, Nicola Amoruso ha parlato dell’importanza di fare sport per i bambini: “allontana cattive strade e arricchisce i ragazzi di valori”

Serata amarcord all’insegna dello sport, emozioni che scorrono forte sul popolo reggino specialmente quando dai cancelli del Granillo spunta Nicola Amoruso. “Essere qui evoca sempre dei bei ricordi – rivela l’ex attaccante amaranto ai microfoni di SportFair.itho ritrovato tanti amici e rivissuto bei momenti. Questa serata è denominata ‘Sport e legalità’ ed io, da uomo del sud, so quanto sia importante per i ragazzi fare sport anche allontanarli da cattive strade: lo sport è disciplina, stile di vita, è tutto quello che serve ad un giovane per crescere nel migliore dei modi. Chi fa sport è gente che ha valori e dunque è gente che ama la vita: ecco perché i genitori devono insistere affinché i propri figli facciano una attività, non è importante che diventino campioni, ma che facciano sport”.

Dal messaggio da dare ai giovani ad una panoramica sul calcio in generale, iniziando dal momento difficile che stanno vivendo i bianconeri: “Non mi aspettavo una partenza sprint perché la Juventus ha rinnovato la propria squadra, ma sicuramente si poteva fare meglio. Ci sono tanti giovani – prosegue Nicola Amoruso – che hanno bisogno di tempo e fiducia in questo momento. A me piace molto la Roma, anche se molto altalenante nel rendimento; certo, l’Inter è partita bene pur non facendo grandi cosa e questo genera entusiasmo in una piazza come Milano dove le vittorie mancano da qualche anno”.

Amoruso non ha dubbi su quale sia stato il colpo migliore messo a segno nel mercato: “Dybala. Diventerà un giocatore fondamentale per la Juventus, è uno di quegli attaccanti che fa gol e sa far giocare bene la squadra, è un giocatore che può determinare”. Infine, una battuta sul suo futuro dopo esperienze dirigenziali con Reggina e Palermo:C’è qualche idea, sto valutando con grande calma. Vediamo…