Domenica 11 Dicembre

NBA: Kevin Love è pronto a tornare (leader)

LaPresse/Reuters

Il giocatore dei Cavs non vede l’ora di cominciare la nuova stagione

Ai Minnesota Timberwolves era la star indiscussa. Ai Cleveland Cavaliers ha dovuto mettere in conto la sana rivalità con la stella indiscussa dell’intera Lega, ovviamente LeBron James. Ora, dopo la sua prima stagione con ambizioni di vittoria culminata con la bruciante sconfitta in finale contro i Warriors di Steph Curry, Kevin Love è pronto a tornare più carico che mai, per una nuova stagione NBA che deve coincidere con la sua consacrazione e una vittoria di squadra. Rimpianti per questa sua prima annata ai Cavs ne ha tanti: dopo le critiche piovutegli addosso e il difficile percorso di adattamento in una squadra in cui non sei l’unico o l’ultimo terminale offensivo, quando i risultati stavano cominciando ad arrivare anche sul piano personale, la forte ala è stata messa KO da un infortunio che lo ha allontanato dal parquet, impossibilitato ad aiutare i compagni in ottica titolo.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

“Mi manca un mese, massimo un mese e mezzo, ho passato tre settimane alla facility di Park City per allenarmi e proseguire il mio percorso riabilitativo. Mi sento bene e sono pronto per tornare. Non voglio stabilire a priori una data di rientro precisa, ma mi sento molto bene e sento che tutto sta tornando al suo posto. Sarò pronto per la nuova stagione”. Una stagione che per lui dovrà fare rima con titolo.