Mercoledi 7 Dicembre

Napoli, il ds Giuntoli: “mercato oculato e intelligente”

LaPresse/Massimo Paolone LaPresse/Massimo Paolone

Il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli risponde alle critiche piovute sul mercato azzurro: ecco il suo pensiero sulle operazioni estive

Un inizio di stagione difficile in campionato, prime critiche su Sarri e anche sul mercato del Napoli. Ma a difendere le proprie scelte è lo stesso direttore sportivo Giuntoli intervenuto così ai microfoni di Sky Sport: “Mercato? Non sono mai soddisfatto generalmente, non lo ero neanche l’anno scorso e poi abbiamo vinto il campionato. Abbiamo migliorato la difesa con Reina che è tra i migliori al mondo, abbiamo preso un esterno ’94 come Hysaj che può giocare su entrambe le corsie ed è più difensivo rispetto agli altri, poi Chiriches che ha valore internazionale ed è bravo ad impostare il gioco e si adatterà bene al gioco di Sarri. A centrocampo ci siamo rinforzati con Allan, una delle mezzali più importanti del campionato e Valdifiori che s’è imposto come uno dei migliori registi. E’ stato un mercato oculato, intelligente, poi sono i risultati che contano e puntiamo alla crescita della squadra. L’anno scorso ero per caso a vedere Empoli-Napoli, finì 4-2 con tantissime occasioni dei toscani, ora ho visto un 2-2 ma con il Napoli che ha fatto il Napoli sfiorando tante volte il gol. Sarri lo conosciamo, ha bisogno di tempo per organizzare la squadra”.