Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, presentato oggi ad EXPO il Gp di San Marino

LaPresse/REUTERS

Presenti alla cerimonia molti piloti tra cui Alex De Angelis: “Misano è unica, non diventerà mai routine”

Sull’asse della Via Emilia, e’ stato presentato oggi ad Expo il Gran Premio Tim di San Marino di Moto Gp che si terrà a Misano Adriatico tra l’11 e il 13 settembre. Presente anche una folta rappresentanza di piloti (sono una decina i romagnoli impegnati nelle varie classi del motomondiale) di quella che è stata ribattezzata la “terra dei piloti e dei motori”.
LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Da Alex De Angelis ad Andrea Migno, da Niccolo’ Antonelli a Stefano Manzi, è stata unanime la voce dei “giovani fenomeni” ad esaltare l’atmosfera che tutti gli anni si respira sul circuito dedicato a Marco Simoncelli, uno dei pochissimi ad ospitare sia la MotoGp che Superbike. “Misano è un gran premo unico, che non diventerà mai routine. Il pubblico ti da una spinta straordinaria in grado di sopperire anche a qualche mancanza della Moto. Per questo spero di strappare qualche punticino anche qui dopo averlo fatto a Silverstone” ha commentato Alex De Angelis. “Quello di Misano è solo uno dei tasselli e delle opportunità che il mondo dei motori offrono nella nostra regione – ha commentato il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini -. Quando vai nel mondo, se fai il nome di Ducati, della Ferrari, della Maserati e della Lamborghini dici tutto. Ecco perchè queste eccellenze possono diventare per la nostra terra un veicolo di promozione turistica importante. L’Emilia Romagna nel mondo è già leader nel settore del cibo e del benessere, il nostro obiettivo è quello di diventarlo anche in campo motoristi e infatti entro la fine dell’anno chiamerò a colloquio tutti gli attori pubblici e privati di questa filiera, per promuovere nel mondo la nostra Motor Valley a fini turistici.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Per prepararsi ad accogliere i migliaia di appassionati provenienti da tutto il mondo per seguire Valentino Rossi e Compagni (10mila posti in tribuna sono già stati prenotati dal Fan Club del Dottore), Santa Monica Spa, la società proprietaria del circuito, ha rifatto totalmente l’asfalto della pista, costruito nuove tribune per 12mila nuovi posti a sedere rispetto allo scorso anno e studiato una serie di eventi collaterali i grado di creare un indotto economico di decine milioni di euro.