Domenica 11 Dicembre

MotoGP: Lorenzo non si arrende e continuerà a lottare

LaPresse/EFE

Il titolo è lontano 23 punti ma Lorenzo non vuole mollare

Il week end di Misano, di nuovo la pioggia con gli dei del cielo che sembrano favorire il rivale Rossi, la caduta rovinosa e una tattica discutibile: non deve essere stato un gran bel fine settimana per Jorge Lorenzo, ma adesso si deve voltare pagina. Il campione spagnolo della Yamaha non molla la presa e lotterà fino all’ultima curva contro il Dottore.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Così nell’epoca del social imperante, è lo stesso Por Fuera, attraverso un tweet a rivendicare le sue ambizioni, desideroso di farsi valere e rendere difficile la vita a ValeRossi: “Mi dispiace per il mio team e i miei fanma per fortuna ora sto bene e continuerò a lottare per il titolo”.

Qualche ammaccatura per la caduta, un controllo medico ma pericolo scampato: sul circuito di Aragon ci sarà, più agguerrito che mai.