Domenica 4 Dicembre

MotoGp, l’Aprilia nel 2016 si affida alla coppia Bradl-Bautista

Il pilota tedesco affiancherà Alvaro Bautista anche nella prossima stagione alla guida dell’Aprilia Racing Team Gresini

Dopo un incoraggiante debutto a stagione in corso, che lo ha visto prendere velocemente confidenza con la RS-GP, Stefan Bradl scendera’ in pista con Aprilia anche nel 2016. Al fianco di Alvaro Bautista, il venticinquenne pilota tedesco – Campione del mondo Moto2 nel 2011 – porterà in gara il prototipo Aprilia che correra’ nella prossima stagione con l’Aprilia Racing Team Gresini.
LaPresse/Action Press

LaPresse/Action Press

Nato nella citta’ bavarese di Augsburg il 29 novembre del 1989, Stefan Bradl ha debuttato nel Motomondiale classe 125cc nel 2005. Nel 2008 colleziona due vittorie ed e’ quarto in classifica generale. Nel 2010 il passaggio alla Moto2, categoria di cui nel 2011 si laurea Campione del Mondo grazie a quattro successi. L’esordio in MotoGP avviene nel 2012 in sella a una Honda, moto con la quale gareggia per altre due stagioni, ottenendo un secondo posto come miglior risultato, nel Gran Premio degli Stati Uniti del 2013. Nel corso della prossima stagione, allo sviluppo del nuovo prototipo Aprilia MotoGP partecipera’ anche Sam Lowes nel ruolo di tester. Nell’ambito dei progetti di medio termine di Aprilia Racing, l’impegno di Lowes – che nel 2016 prendera’ parte al mondiale Moto2 con il Team Gresini – consentira’ al pilota britannico sia di sviluppare il prototipo MotoGP, sia di prendere contatto con le prestazioni e la complessita’ tecnica della massima categoria.

alvaro_bautistaTale percorso e’ propedeutico alla partecipazione di Sam Lowes al Campionato MotoGP 2017 con Aprilia.”Quello con Stefan Bradl e’ stato un incontro quasi fortuito, legato alle circostanze, ma il suo cambio di moto a stagione in corso mi ha positivamente sorpreso – ha dichiarato Romano Albesiano, responsabile Aprilia Racing -. Fin dalle prime battute abbiamo trovato un pilota metodico, veloce, estremamente preciso nei commenti e quindi particolarmente adatto al delicato ruolo di “collaudatore in gara” che la nostra stagione di debutto impone. Proprio per questo c’era la volonta’ di continuare la collaborazione, ora ufficializzata. Stefan affiancherà Bautista, nel suo secondo anno con Aprilia. Alvaro sta dando, in questa stagione 2015, un contributo fondamentale allo sviluppo della RS-GP. Con Alvaro e Stefan abbiamo a disposizione due ottimi piloti, con le capacita’, la professionalita’ e le motivazioni giuste per far crescere il progetto Aprilia MotoGP. Sul versante del lavoro che verra’ svolto a Noale e dal test team, potremo inoltre contare sul contributo di un pilota giovane e veloce come Sam Lowes che all’impegno nel mondiale Moto2 unira’ quello di nostro collaudatore ufficiale“.
gresini Il team manager Fausto Gresini si dice “felice che Stefan rimanga con noi nella prossima stagione, ha dato un grande contributo ad Aprilia Racing e a tutto il team nello sviluppo del nostro progetto MotoGP. E’ importante il lavoro che sta svolgendo ora e ancora piu’ importante sara’ nella prossima stagione quando avremo una moto tutta nuova da far crescere. Cosi’ si compone una bella squadra, con Bradl e Bautista, piloti veloci, giovani ma con grande esperienza di MotoGP, entrambi capaci di motivare e spingere tutto il team alla ricerca delle migliori prestazioni“.