Martedi 6 Dicembre

MotoGp: annullata la tappa di Indianapolis 2016

LaPresse/Reuters

Dopo otto anni, la MotoGp lascerà l’Indianapolis Motor Speedway a partire dalla prossima stagione

 Il Campionato del Mondo di MotoGp abbandona la tappa americana di Indianapolis dopo ben 8 stagioni,. L’annullamento dell’Indianapolis Motor Speedway, a partire dalla stagione 2016, è stato deciso tra le parti di comune accordo.

Secondo quanto riportato dai colleghi di Motorsport.com, Douglas J. Boles, presidente dell’IMS (Indianapolis Motor Speedway), ha commentato in questo modo la difficile decisione: ” “Siamo orgogliosi dei nostri sforzi compiuti negli ultimi anni volti a ospitare con successo un evento sportivo di portata internazionale. Siamo inoltre grati a Dorna Sports per il sostegno e la collaborazione dal 2008. Tuttavia, è arrivato il momento di valutare e perseguire altre opportunità.”

Dopo l’annullamento del Mazda Raceway Laguna Seca dal calendario della MotoGP, il Gran Premio di Indianapolis era diventato l’unico evento estivo americano delle ultime due stagioni. L’evolversi degli eventi ha reso quindi insopportabile il peso finanziario e logistico per tutte le parti in campo.