Domenica 11 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi pronto per Misano: “è un posto speciale per me”

LaPresse/EFE

Tutto pronto per il Gran Premio di San Marino, Valentino Rossi contento di gareggiare in questa pista per lui speciale, ma Lorenzo e Marquez lo spaventano

Valentino Rossi arriva a Misano sull’onda della bella vittoria di Silverstone che lo ha proiettato nuovamente al comando del Mondiale MotoGP da solo, approfittando del quarto posto del compagno di squadra Jorge Lorenzo. Una situazione che lo pone al centro dell’attenzione delle migliaia di fans che sicuramente si riverseranno nel weekend del GP di San Marino lungo la pista dedicata a Marco Simoncelli. “Misano è sempre speciale, perchè è molto vicino a Travullia e poi perchè sono cresciuto in questa pista. Quando ero piccolo vedevo correre Graziano con le moto e soprattutto con le auto. Ed anche la prima volta che ho corso con una vera motocicletta qui a Misano. Ecco perchè è un posto speciale per me” dice il “Dottore” nel corso della conferenza stampa del giovedì.

valentino rossi 2Quest’anno lo sarà molto di più e mi aspetto moltissima gente. Vengo da un ottimo momento, sono in testa alla classifica, ho vinto a Silverstone e questo crea tante aspettative. Sarà un weekend difficile. Ci saranno molti amici, parenti, persone che vogliono vedermi e quindi dovremo cercare di tenere alta la concentrazione e fare una bella gara” afferma Rossi. “E’ una pista che mi piace e dove solitamente la nostra moto è molto veloce. L’anno scorso ho ottenuto un’importante vittoria, tornando al primo posto dopo tanto tempo, ma Jorge (Lorenzo) è forte esattamente come me. Ha vinto tre volte ed anche Marquez pur non avendo vinto qui è veloce. Poi ha fatto dei test quest’estate dove è stato molto veloce“. Sul nuovo asfalto, il pesarese, aggiunge: “L’anno scorso dopo il GP abbiamo cercato di chiederne uno nuovo. Abbiamo parlato con la Safety Commission, perchè era molto scivoloso sotto la pioggia e c’erano delle buche. Ora hanno fatto un ottimo lavoro ed ha più aderenza. Cercherò di capire se la mia Yamaha si adatta al nuovo asfalto. Se l’aderenza sia migliore per me” afferma Vale che, poi, tornando alla gara vinta a sorpresa a Silvestone, dice: “Per me a Silverstonela pioggia è stata positiva, perchè sull’asciutto avrei potuto fare una buona gara, ma difficilmente vincere. Jorge e Marc erano piu’ forti di me. A Silverstone ho avuto fortuna ma qui mi aspetto una gara asciutta“.