Domenica 11 Dicembre

Monza torna protagonista, questa volta grazie al golf: al via gli Open d’Italia

Si terranno a breve a Monza gli Open d’Italia di golf al Golf Club Milano nel Parco di Monza

Spenti i motori della Formula 1, il capoluogo brianzolo e il suo bellissimo parco restano al centro dello sport italiano per un’altra settimana. Dal 17 al 20 settembre infatti, il Golf Club Milano, che dal 1928 ha sede all’interno del Parco di Monza, ospita la settantaduesima edizione degli Open d’Italia di golf. Saranno tre i giocatori tra i primi 50 del mondo (14 quelli tra i top 100) sul tee di partenza del prestigioso torneo, che si preannuncia come spettacolare e di alto livello agonistico.

mercedes golfA calamitare l’attenzione degli appassionati (che potranno seguire la gara anche su Sky, che trasmettera’ in diretta i quattro giorni del torneo), saranno il campione statunitense Stewart Cink, il tedesco Martin Kaymer (numero 21 del ranking mondiale), l’irlandese Pedraig Harrington, il coreano Y.E. Yang, il nordirlandese Darren Clarke, che sarà capitano della compagine europea nella Ryder Cup del 2016, lo spagnolo Miguel Angel Jimenez e il nostro Francesco Molinari. Saranno 23 gli italiani presenti (tra i quali Edoardo Molinari e Matteo Menassero), tra i quali l’eterno Costantino Rocca che ha dichiarato che quello di Monza sarà il suo ultimo Open d’Italia. Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento, svoltasi oggi in Villa Reale, il presidente della Federazione Italiana Golf Franco Chimenti ha spiegato che “l’Open di quest’anno potrebbe essere storico perchè potrebbe precedere l’assegnazione all’Italia della Ryder Cup 2022“. “La Ryder Cup è il terzo evento sportivo al mondo per importanza, dopo Olimpiadi e Mondiali di calcio – ha aggiunto –. Portarla in Italia vorrebbe dire portare un indotto per il nostro Paese di 500 milioni di euro in quattro giorni. So che gli Stati Uniti avrebbero già espresso il loro gradimento per la nostra sede e che gran parte dei giocatori sostengono la nostra candidatura. Abbiamo tutte le possibilità di riuscire nel nostro intento“. Ryder Cup che, in caso di assegnazione all’Italia si svolgerà a Roma, ma che il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni vorrebbe si svolgesse a Milano: “Non e’ che possiamo ospitarla in due città? – ha chiesto sorridendo Maroni al presidente Chimenti –. A parte le battute, siamo già felici di poter ospitare a Monza e in Lombardia gli Open d’Italia, tra l’altro una settimana dopo il Gran Premio di Formula 1. Siamo una regione a vocazione sportiva lo dimostriamo continuamente ospitando e supportando grandi eventi di carattere mondiale e continentale“.