Venerdi 2 Dicembre

Michelin crea le suole per le scarpe della tennista Alizé Cornet

La tennista francese Alizé Cornet indossa delle scarpe davvero uniche, create per lei con un’apposita suola realizzata da Michelin

Novità nel mondo del tennis: attraverso Michelin Lifestyle Limited, società del Gruppo tra le cui attività c’è la realizzazione di suole tecniche ad alte prestazioni, Michelin, da 12 anni partner di Babolat nella fornitura di calzature tecniche, diventa partner di una delle migliori tenniste al mondo: Alizé Cornet.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Alizé Cornet ha a disposizione il modello di punta della marca: la Propulse BPM. Calzatura per il tennis al 100%, è stata sviluppata tenendo conto di caratteristiche molto innovative. Nel tennis, 80% degli spostamenti sono laterali o in diagonale, con peso concentrato per lo più sulla parte anteriore del piede. Babolat e Michelin hanno osservato e analizzato nel dettaglio i movimenti dei tennisti per realizzare, nel 2003, la prima scarpa dedicata esclusivamente a questo sport.
Grazie al partenariato, Babolat ha potuto combinare il proprio know-how con quello di un esperto del contatto con il suolo, Michelin, per rispondere alle esigenze specifiche di una suola tecnologica unica al mondo.
Scattare in avanti, fermarsi di colpo, saltare, atterrare e scattare sono movimenti che richiedono precisione ed efficacia. Ispirate ai pneumatici da rally, le suole tecniche Michelin presentano una mescola unica e un design del battistrada sviluppato specificamente per Babolat. Innovazioni significative riguardano il grip e la resistenza all’abrasione, con conseguente aumento della durata. Le Propulse BPM Babolat di Alizé Cornet sono l’ultima novità in fatto di design, grazie alla suola tecnica Michelin OCS2.