Lunedi 5 Dicembre

Matteo Renzi a sostegno degli sport “emarginati”: pattinaggio, ciclismo, scherma e volley

Nessuno ne parla. Nonostante le imprese degli azzurri ai mondiali di ciclismo, di pattinaggio artistico, di scherma paralimpica e di pallavolo sono in pochi a cantarne le gesta

Non se ne parla molto, ma lo sport italiano continua a darci grandi soddisfazioni. Non c’e’ solo il calcio (che pure, la Fiorentina…). La settimana scorsa Silvia Marangoni, un’atleta straordinaria che non molla mai, ha vinto l’undicesimo titolo mondiale di pattinaggio artistico inline. Dopo 21 anni un ciclista italiano Adriano Malori sale sul podio con l’argento nella prova a cronometro dei Mondiali di Ciclismo. I ragazzi del Volley battono i campioni del mondo della Polonia e si qualificano per Rio 2016“. Cosi’ il presidente del consiglio Matteo Renzi, su facebook. “E poi– aggiunge Renzi- c’e’ la straordinaria vittoria di Beatrice Vio nel fioretto ai Mondiali paraolimpici di scherma. Avevo incontrato Bebe a San Rossore alla Route nazionale Agesci giusto un anno fa: oggi saluto la campionessa che inorgoglisce l’Italia. Come tutti quanti voi, ragazze e ragazzi dello sport italiano“.