Martedi 6 Dicembre

La Juventus prova a blindare Alvaro Morata: proposto un super prolungamento di contratto

LaPresse - Alfredo Falcone

Delusa dall’avvio di stagione, la Juventus sarebbe pronta a ingolosire Morata con un prolungamento di contratto monstre

L’inizio di stagione della Juventus è stato assai deludente, non certo in linea con i successi seriali degli ultimi anni, con il solo sorriso in Champions contro il Manchester City ad alleviare i dispiaceri. Il pareggio contro il “piccolo” Frosinone sembra in tal senso l’ennesima prova che gli automatismi di squadra ancora mancano. Comprensibile allora concentrarsi su ciò che di positivo al momento c’è e Alvaro Morata rappresenta proprio uno dei pochi motivi per sorridere.

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Il contratto che lega il giovane spagnolo alla Juventus, è cosa nota, parla di un eventuale diritto di recompra da parte del Real al termine del campionato 2016 o 2017 (con chiaro guadagno juventino rispetto a quanto speso): dato che però sembrano necessari la volontà e il benestare del giocatore per un eventuale ritorno alla casa madre galactica, la Juventus cerca di ingolosire il suo gioiello con una proposta di rinnovo di contratto decisamente accattivante.

Secondo “Tuttosport”, i campioni d’Italia infatti sarebbero intenzionati a proporre all’attaccante classe ’92 un contratto fino al 2020 con un ingaggio annuale quasi raddoppiato, passando dai 2 milioni attuali a 3,5.

Illazioni, supposizioni, rumours per uno dei casi mediatici che infiammerà sempre di più le testate sportive europee.