Sabato 3 Dicembre

Juventus, l’ombra di Lippi sulla panchina di Allegri

LaPresse/Jennifer Lorenzini

I pessimi risultati negativi di questo avvio di stagione stanno spingendo ad attente riflessioni la dirigenza bianconera che, in caso di esonero di Allegri, avrebbe già individuato il sostituto: Marcello Lippi

Un ‘fantasma’ in carne e ossa che ancora non si è palesato ma che in molti sono certi aleggi su Vinovo già da giorni. “Se arrivasse l’occasione, nel calcio mai dire mai…”. E se poi l’occasione avesse i colori bianconeri, beh come dire no? Marcello Lippi pronto al ritorno? Per ora sono solo ipotesi, ma se i risultati dovessero continuare ad essere così negativi allora sì che la panchina di Allegri sarebbe eccome a rischio. E, seppur nessuno ne parli, il nome sarebbe già stato individuato e risponde a Marcello Lippi. Una suggestione forte, che certamente aiuterebbe a risanare da subito la frattura che piano piano sta diventando sempre più ampia tra la società e i tifosi. I dirigenti della Juventus  sono ‘accusati’ dai supporters bianconeri di non aver operato bene sul mercato ed pessimi risultati iniziali non sarebbero altro che le conseguenze da pagare a scelte sbagliate in sede di trattativa.