Sabato 3 Dicembre

José Mourinho entra nel Guinness dei primati…5 volte!

LaPresse/PA

José Mourinho nel Guinness Book of Records con ben 5 primati

Chi ama il calcio non può non conoscere José Mourinho, allenatore al centro dell’attenzione mediatica tanto per i suoi successi sportivi raccolti sul campo quanto per il suo comportamento sui generis, comprese le rinomate diatribe con i giornalisti. E questo succede in ogni Paese in cui il portoghese allena. Da oggi però José Mourinho farà parlare di sé per un motivo in più: è infatti entrato nel Guinness Book of Records. E non per un solo record, ma per 5.

mouLa striscia d’imbattibilità casalinga più lunga durata dal 2002 al 2011, vincere due Champions League con due club diversi, 100 presenze in Champions League a soli 49 anni (primo alla tripla cifra), i 95 punti conquistati dal suo Chelsea nella stagione 2004/2005 e per finire le 77 gare consecutive senza perdere del suo Chelsea nello stadio casalingo di Stamford Bridge.

Riconoscimenti che sicuramente avranno reso fiero Mourinho ma, conoscendo la sua voglia continua di vincere, sarà già proiettato alle prossime gare e ai prossimi obiettivi.