Sabato 10 Dicembre

Immobile allontana le ipocrisie: “gol alla Juve? Nell’esultanza potrei fare di tutto”

LaPresse/Alfredo Falcone

Ciro Immobile, attaccante del Siviglia, domani in Champions sfida la sua ex squadra e non si nasconde: “gol alla Juventus? Esulterei”

Ipocrisia? No grazie, termine non rintracciabile nel vocabolario di Ciro Immobile. L’attaccante del Siviglia domani affronterà la Juventus in Champions League, una sfida contro il suo passato bianconero. E in caso di gol? “Esulterei e potrei fare di tutto: non tanto per la Juve, ma perchè mi manca troppo il gol. Non segno da marzo in Coppa di Germania. So che presto arriverà il mio momento. Sono sereno, non mi sento scartato e sono parte integrante del gruppo. E’ strano tornare in Italia e vedere la Juventus nella parte bassa della classifica. Siviglia? Stiamo lavorando bene, ma quando cambi tanti giocatori serve tempo. Siamo tornati al successo e vincere a Torino potrebbe rappresentare la svolta stagione. Derby granata? Provo grande affetto per il Toro, ma non è un derby per me. E’ una partita speciale perchè sono italiano e affronto la Juve con una squadra straniera”.