Sabato 3 Dicembre

Hernanes si veste di bianconero: “sono qui per vincere”

Daniele Badolato/Lapresse

Il centrocampista brasiliano è pronto ad iniziare la sua nuova vita sotto la Mole: “sogno la Champions, non vedo l’ora di viverla”

Carpi-Inter 1-2. Jovetic trascina l’Inter in testa alla classifica con una strepitosa doppietta. Al suo fianco per gli ultimi 6 minuti in maglia interista c’è anche Hernanes che, al triplice fischio finale, sfila la maglia nerazzurra per non indossarla più. Il giorno seguente infatti “il profeta” accetta la corte della Juventus e oggi si presenta ai suoi nuovi tifosi: “sono stato bene all’Inter ma ora sono pronto a questa nuova e importante esperienza. Arrivare alla Juve non è un rischio ma una opportunità, sono al top della mia maturità psicofisica, mi sento più forte che mai. L’età mi ha dato più forza ed esperienza, più saggezza nel gestire i tempi. Ho scelto il numero 11 perché voglio essere più offensivo in campo“. Hernanes è pronto alla sfida bianconera e al ruolo di trequartista che Massimiliano Allegri potrebbe affidargli.

Daniele Badolato/Lapresse

Daniele Badolato/Lapresse

In Brasile, al San Paolo, ho cominciato giocando basso ma piano piano, avendo la caratteristica di un buon tiro, ho avanzato la mia posizione in campo. Adesso a 30 anni ho la consapevolezza che il ruolo di trequartista è quello che più mi si addice. Io discontinuo? E’ difficile fare dei metri di giudizio: in 160 partite in A ho realizzato 40 gol, uno ogni 4 incontri. Poi certamente sono qui per migliorare ancora e crescere“. Sul difficile momento dei bianconeri Hernanes aggiunge: “nel calcio non significa nulla guardare 1-2 partite, la Juve per 4 anni ha fatto bene e tutti in Italia e all’estero conoscono la sua forza. Sono andati via giocatori importanti, adesso si devono riempire gli spazi lasciati da questi giocatori, ma resta sempre la squadra da battere in Italia e all’estero. Ho tanta voglia di giocare la Champions perché ho partecipato alla Coppa del mondo ma mai a questa competizione. Voglio aiutare la squadra a conquistare risultati importanti“.

Daniele Badolato/Lapresse

Daniele Badolato/Lapresse

Sull’arrivo in bianconero nelle ultimissime ore di mercato Hernanes spiega il suo stato d’animo: “ho saputo del trasferimento all’ultimo, sono sorpreso anch’io ma il calcio ha le sue dinamiche. Sono stato bene all’Inter, una grande esperienza, però ora sono qui per una nuova sfida e per una nuova esperienza. Sono sorpreso ma soprattutto felice e contento, ho grandi aspettative. Allegri mi ha dato il benvenuto ma non ci siamo ancora incontrati di persona. Ci si deve guardare e vedere in campo, aspettiamo i prossimi giorni per vedere cosa si può fare -conclude l’ex Inter e Lazio parlando del suo ruolo-. Se ho paura delle responsabilità? Sono sempre stato responsabile, è un aspetto della mia personalità. Non credo che cambi qualcosa, sono qui per fare bene”.