Domenica 11 Dicembre

Golf, FedEx Cup: Jason Day ancora in vetta al BMW Championship

LaPresse/PA

L’australiano Jason Day è ancora in vetta al BMW Championship, terzo appuntamento dei playoff di Fedex Cup

L’australiano Jason Day (124 – 61 63, -18) ha preso decisamente il largo nel BMW Championship, la terza delle quattro gare dei Playoffs che concludono la FedEx Cup e il PGA Tour 2015, in svolgimento sul percorso Conway Farms GC (par 71) di Lake Forest nell’Illinois. Lo seguono a cinque colpi Brendon Todd e Daniel Berger (129, -13) e a sette Kevin Na e Jordan Spieth (131, -11), che sembra essersi ben ripreso dopo i due tagli consecutivi subiti. Sono al nono posto con 133 (-9) Dustin Johnson e il nordirlandese Rory McIlroy, leader mondiale impegnato da qualche settimana in un serrato balletto al vertice del world ranking con Spieth dove i sorpassi e controsorpassi si susseguono anche se non giocano. In questo momento lo statunitense virtualmente è avanti, ma mancano ancora 36 buche al termine. Al 12° posto con 134 (-8) Matt Kuchar, Keegan Bradley, l’inglese Justin Rose e lo svedese Henrik Stenson, al 19° con 135 (-7) Bubba Watson, Rickie Fowler e Sergio Garcia, al 34° con 137 (-5) Zach Johnson, al 38° con 138 (-4) Phil Mickelson e l’inglese Ian Poulter. Sono in gara 70 concorrenti che si ridurranno a 30 nel quarto e ultimo evento dei Playoffs, il Tour Championship (24-27 settembre), in cui il vincitore della speciale classifica a punti si aggiudicherà i 10 milioni di primo premio della FedEx Cup. Se Day si imporrà in questa gara con i 2.000 punti acquisiti supererebbe i 6.000, e avrebbe un vantaggio incolmabile, ma non sarà così perché al termine del BMW Championship i punti stessi verranno resettati . Si manterranno i posti acquisiti, ma il leader partirà per la volata conclusiva con 2.000 punti, il secondo con 1.800, il terzo con 1.600, il quarto con 1.440, il quinto con 1.280 fino al 30° con 168. In tal modo anche il 30° della lista ha la teorica possibilità di arrivare ai 10.000.000 di dollari, pure se la serie di concomitanze per accaparrarseli è quasi impossibile da realizzarsi, mentre ciascuno dei primi cinque con un successo avrebbe garantito il jackpot, che sarebbe di 11.485.000 dollari aggiungendovi il primo premio del torneo. La FedEx Cup complessivamente distribuirà 35 milioni di dollari. Se il vincitore avrà di che sorridere, non andrà poi tanto male ai piazzati con tre milioni di dollari al secondo, due milioni al terzo, 1.5 al quarto e un milione al quinto. Nel BMW Championship sono in palio 8.250.000 dollari con prima moneta di 1.485.000 dollari.