Giovedi 8 Dicembre

Giovanni Malagò: “l’Italia rischia di fare da spettatrice a Rio 2016”

Giovanni Malagò preoccupato per Rio 2016: al momento, tra gli sport di squadra, solo il tiro con l’arco ha conquistato il pass per le prossime Olimpiadi

Ad oggi l’unica qualificata e’ la nazionale maschile di tiro con l’arco, per il resto l’Italia rischia di fare da spettatrice negli sport di squadra ai Giochi di Rio de Janeiro visto che le selezioni che in Brasile potrebbero ambire a una medaglia, dal basket al volley, passando per la pallanuoto, sono ancora senza pass olimpico. Ma per Giovanni Malago’, presidente del Coni, non e’ il momento di essere pessimisti. “Mi e’ dispiaciuto per l’Under 21 – il riferimento al calcio e alla nazionale di Gigi Di Biagio – Era una squadra molto forte, aveva giocato il miglior calcio ma abbiamo pagato delle ingenuita’ e un po’ di sfortuna. Ma le altre sono ancora tutte in pista“. “Nella notta abbiamo avuto una grande prova della nazionale maschile di pallavolo – sottolinea dagli studi di ‘Gazzetta Tv’ in merito al successo sulla Russia nella World Cup – Quella di basket poteva andare in finale agli Europei ma molti avrebbero firmato alla vigilia per il preolimpico. Nella pallanuoto sarebbe una sorpresa se ne’ gli uomini ne’ le donne si qualificassero e le ragazze della pallavolo inizieranno il loro percorso a gennaio. Se fra qualche mese queste cinque squadre non si dovessero qualificare sarebbe un disastro ma oggi e’ tutto sotto controllo“.