Sabato 3 Dicembre

Giochi Olimpici 2024, Toronto verso la rinuncia alla candidatura

I problemi economici sono alla base della decisione che dovrebbe essere annunciata nelle prossime ore. Un avversario in meno per Roma

La città di Toronto, secondo il quotidiano canadese The Star, rinuncerà alla candidatura ad ospitare i Giochi Olimpici 2024. Nelle prossime ore il sindaco John Tory dovrebbe annunciare la decisione. Alla base della scelta della città canadese lo scarso appoggio da parte delle aziende della zona e quindi la mancanza di potenziali sponsor. La candidatura, infatti, sarebbe costata 60 milioni di euro, cifra coperta dal settore privato. Quindi si prospetta un avversario in meno per Roma nella corsa verso l’assegnazione delle Olimpiadi del 2024, dove super favorita è la città di Los Angeles che finora ha mostrato di avere le credenziali migliori per ospitare questa importante manifestazione.