Domenica 4 Dicembre

Frosinone-Roma sullo sfondo, il presidente Stirpe gonfia il petto: “non partiamo battuti”

LaPresse/Settonce Roberto

La matricola laziale affronta i giallorossi di Garcia senza timori reverenziali: “noi siamo la dimostrazione che nel calcio esistono le sorprese”

Vista la Roma contro la Juventus penso che per noi sarà veramente dura ma non impossibile. Dobbiamo vedere il lato positivo, affrontiamo in casa una grande squadra e questo ci dà tanto entusiasmo che speriamo ci porterà a fare una prestazione eccezionale“.

LaPresse/Settonce Roberto

LaPresse/Settonce Roberto

Il presidente del Frosinone, Maurizio Stirpe, non si nasconde davanti al blasone dell’avversario e gonfia il petto in vista della sfida del ‘Matusa’ contro la Roma di Garcia:”il valore della Roma non si discute hanno un organico con campioni strepitosi -aggiunge il numero uno del Frosinone-. Voglio però ricordare che noi siamo la dimostrazione che nel calcio non c’è nulla di scritto in partenza e che le sorprese ci possono sempre essere“. Stirpe non nasconde la sua simpatia per i capitolini, ma sabato avrà occhi solo per il suo Frosinone: “la mia passione per la Roma nasce da ragazzino e il mio giocatore preferito era De Sisti e sicuramente proverò una grande emozione ma non ci sono dubbi che il mio cuore batterà solo per i colori giallo-azzurri“.