Venerdi 9 Dicembre

Flavia Pennetta sempre più convinta della sua scelta: “sono davvero pronta”

LaPresse/Reuters

Nonostante tutti le dicano di continuare a giocare a tennis la neo campionessa degli US Open Flavia Pennetta è sempre più convinta della sua scelta

Mi sento veramente felice. Sono davvero pronta per questo tipo di vita, per cambiare la mia vita non potrei pensare di farlo in modo migliore“. Non sono passate molte ore dalla splendida impresa di Flushing Meadows e Flavia Pennetta è sempre più convinta della scelta fatta. Vinto il primo Slam della carriera a 33 anni, la brindisina ha subito annunciato il ritiro e a fine stagione appendera’ la racchetta al chiodo.

Flavia con il papà , Oronzo PennettaHo parlato con mia mamma, ma per mio padre avrei dovuto giocare fino a 55 anni, lui non è ancora pronto per questo“, scherza la Pennetta, che guarda a un futuro lontano dai campi con il suo Fabio Fognini, spettatore a sorpresa in occasione della finale con Roberta Vinci. “Cosa faremo? Non lo sappiamo. Dobbiamo capire prima cosa mi piace, cosa amerei fare. Ma dico che è bello averlo con me, è bello. Non sapevo sarebbe venuto, è stata una sorpresa fantastica averlo qui con me”. Della grande festa in Italia per la storica finale fra lei e la Vinci sul cemento newyorkese ancora non ha preso coscienza. “Penso che sia incredibile, io davvero non so cosa sia successo in Italia. Mia madre ha detto: ‘bene Flavia, forse è meglio che tu stia 2-3 giorni là, fino a che non sei pronta, perchè forse non capisci cosa sia successo qui’. Ho visto alcuni video, alcune persone che hanno guardato la tv. Penso che sarà una grande, grande cosa“.