Domenica 11 Dicembre

Oronzo Pennetta stupito dalla figlia: “non può ritirarsi proprio adesso che è la numero 8 del mondo”

LaPresse/Reuters

Oronzo, padre di Flavia Pennetta, deciso a far cambiare idea alla figlia circa il ritiro: “è una notizia che ci ha scioccato”

I genitori di solito supportano i figli nei momenti importanti delle loro vite, quando compiono dei passi decisi, soprattutto quando hanno raggiunto traguardi impensabili e si aspettano approvazione altrui. Oronzo Pennetta è proprio uno di questi genitori amorevoli e interessati alla felicità dei figli, pronto a tutto per la sua Flavia, che adesso è anche la regina di New York.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Così capita che lo stesso Oronzo resti incredulo davanti alla volontà della figlia di abbandonare il tennis per dedicarsi ad altro, specialmente adesso che è rientrata tra le top ten: “proverò a farla ricredere, non deve ritirarsi. È una notizia che ci ha scioccato. Non ne sapevamo niente. Aveva in mente di fare una cosa simile ma è una notizia non simpatica in questo momento, che ci ha un po’ gelato. Non ha calcolato che è la numero otto del mondo, una cosa è dire ‘sono la numero 50 o 60, arrancare non mi interessa e mi ritiro”. Stupore e incredulità per il signor Oronzo che comunque non demorde, cercherà di convincere la figlia a regalare ancora altre emozioni all’Italia del tennis, specialmente adesso che tutto il popolo italiano ha preso a cuore le sue due nuove beniamine: Roberta Vinci e Flavia Pennetta.