Domenica 4 Dicembre

Fiat 500L: Papa Francesco sceglie la piccola monovolume per la sua visita in USA [FOTO]

Per gli spostamenti che lo vedranno protagonista negli Stati Uniti, Papa Francesco ha scelto un’utilitaria Fiat nel segno della sobrietà

L’arrivo di Papa Francesco negli Stati Uniti è certamente un evento moto atteso: dopo aver visitato Cuba, il Santo Padre è arrivato nella base di Andrews e, seguiti i saluti di rito al Presidente Obama e alla sua famiglia, il Papa ha lasciato la base americana a bordo di una Fiat 500L targata Vaticano.fiat 500l urban (1)

Le immagini trasmesse dalle televisioni di tutto il mondo hanno espresso un messaggio simbolico molto forte, ovvero quella della semplicità e della sobrietà di un Papa che ha scelto la piccola monovolume italiana per i suoi spostamenti, snobbando le limousine e i grandi SUV che accompagnano importanti personalità e Capi di Stato.

Il contrasto è parso ancora più evidente, quando la piccola 500L è stata scortata dai SUV Chevrolet dei Servizi di Sicurezza americani, capaci di superare una lunghezza di oltre i 5 metri. In realtà, Papa Francesco non è nuovo a questi gesti simbolici: all’inizio del suo ministero, il Papa aveva rifiutato l’uso di una Mercedes di rappresentanza per gli spostamenti programmati a Roma e nella città del Vaticano, a favore di una più sobria e sicuramente economica Ford Focus.