Domenica 4 Dicembre

F1 shock, la Mercedes è sotto investigazione per un’errata pressione delle gomme

Non rispettato il limite di pressione delle gomme prima del via del Gran premio di Monza. La Mercedes rischia la squalifica

Il risultato del Gran Premio di Monza potrebbe clamorosamente cambiare per un errore delle Mercedes. Infatti la pressione delle gomme di Lewis Hamilton e Nico Rosberg, prima della partenza, sarebbe stata di 0,3 bsi al di sotto del limite consentito dalla Federazione.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Ecco spiegato il motivo del messaggio radio dato dal muretto ai propri piloti a qualche giro dalla fine. L’obiettivo sarebbe stato quello di aumentare il divario con gli inseguitori per mettersi al riparo da eventuali penalizzazioni. Ai microfoni di Sky, Toto Wolff, direttore esecutivo della Mercedes, non si sbilancia: “non ho ancora visto i dati, devo parlare con i dirigenti della Federazione e poi potrò avere qualche informazione in più. Non so cosa aspettarmi davvero“. Occhi puntati quindi sulla decisione della FIA, che in Gp2 ha squalificato due piloti per lo stesso problema azzerandone i tempi. Sicurezza violata, la Mercedes potrebbe perdere una vittoria dopo una gara fantastica. La Ferrari spera.