Sabato 3 Dicembre

F1: rischio pioggia domani a Suzuka, Pirelli prevede due soste

Un Gran Premio a rischio pioggia quello di domani a Suzuka, Pirelli prevede due soste

I piloti sono riusciti a tirar fuori il meglio da entrambe le mescole, sfruttando il vantaggio competitivo delle gomme medie. Domani ci aspettiamo una gara a due soste per la maggior parte dei piloti. Questo in caso di gara asciutta che, comunque, non e’ garantita. Con la pioggia caduta ieri, i piloti hanno dovuto lavorare molto durante l’ultima sessione di prove libere di oggi“. Lo ha detto Paul Hembery, direttore Motorsport Pirelli, dopo la conclusione delle qualifiche del Gp del Giappone. “Suzuka offre molte variabili per la strategia – ha aggiunto – per cui i team dovranno analizzare molto attentamente i dati per elaborare al meglio le proprie scelte strategiche“. Per i 53 giri del Gp del Giappone, Pirelli prevede due soste. La strategia piu’ veloce dovrebbe essere: inizio con le medie, montaggio di un nuovo set di medie tra il 16/o e il 18/o giro, infine passaggio alle hard fra il 33/o e il 35/o giro. Non e’ esclusa una strategia a tre soste, anche se meno veloce. C’e’ ancora rischio di pioggia, e questo significa che le strategie devono essere molto flessibili