Venerdi 9 Dicembre

F1, Renault: raggiunto l’accordo per l’acquisto della Lotus

Zumapress

Il Costruttore transalpino avrebbe raggiunto un accordo da 100 milioni di sterline, evitando così il fallimento della team britannico di F1

Renault ha firmato con la Lotus una lettera d’intenti che anticipa l’acquisto della scuderia inglese da parte del Costruttore d’oltre alpe. Dopo un tira e molla durato ben tre mesi, la Casa francese sembra si riuscita a raggiungere l’agognato accordo per un cifra pari a 100 milioni di sterline (circa 138 milioni di euro al cambio attuale).Carlos Ghosn

Carlos Ghosn, CEO della Renault e Presidente dell’alleanza Renault-Nissan, aveva nelle sue intenzioni quella di rilevare il team inglese dopo il suo fallimento, in modo da avere una società senza debiti, ma in questo modo avrebbe perso tutti i diritti FOM frutto dei risultati in classifica e quelli relativi  ai team storici. Inoltre, nel caso di un fallimento da parte della Lotus, il team inglese avrebbe dovuto bloccare tutte le attività in corso, comprese quelle relative allo sviluppo della monoposto 2016.

Il nuovo assetto societario prevede l’uscita di scena del socio di Gerard Lopez, Andy Ruhan, mentre il capo di Genii Capital ridurrà le proprie quote per restare nella nuova società. Alain Prost sembra abbia rinunciato al 20% di azioni ed accetterà esclusivamente l’incarico di presidente non esecutivo con funzioni da consulente.