Giovedi 8 Dicembre

F1, per Mark Webber il Mondiale è già assegnato

LaPresse/Photo4

L’ex driver australiano non crede a rimonte possibili o a errori madornali da parte di Hamilton

Secondo molti, soprattutto dopo il Gp di Monza, la lotta alla corona iridata per quest’anno è già conclusa, a favore ovviamente di Lewis Hamilton abile in pista nella sua monoposto e capace di sfruttare le traversie degli avversari, Rosberg soprattutto ma anche Vettel. A pensarla così anche l’ex pilota della Red Bull Mark Webber che riguardo al Mondiale ha così detto senza troppi giri di parole: “È finito, non c’è più niente da fare”. 

LaPresse

LaPresse

Zero chance quindi secondo l’australiano per Rosberg e Vettel, anche se riconosce la buona stagione della Rossa di Maranello: “«Rosberg dovrebbe vincere praticamente sempre e sarebbe fantastico se ci riuscisse ma con un Lewis Hamilton in forma così fenomenale sarà veramente difficile. Lewis vorrà chiudere al più presto la pratica e inoltre quest’anno non c’è nemmeno la regola dei doppi punti nell’ultimo GpCi saranno anche degli altri Gp dove la Ferrari potrà dire la sua e così per Rosberg il compito diventerà anche più difficile».

C’è poco da dire: non appena lasciano il circus tutti quanti diventano portatori della saggezza universale e custodi della verità.