Martedi 6 Dicembre

F1, Marko: Mercedes non fornirà i motori alla RedBull

LaPresse/Reuters

Mercedes sembra aver sbattuto definitivamente la porta in faccia alla Red Bull che adesso punta alle power unit Ferrari

La “telenovela” relativa alla possibile fornitura di motori da parte della Mercedes nei confronti della Red Bull è continuata senza sosta fino alla vigilia del Gp di Monza, quando nonostante il parare contrario di Toto Wolf, la Casa della Stella a tre punte sembrava aver ceduto alle richieste del team austro-inglese.

Ora però, sembra che il Presidente della Mercedes – Dieter Zetsche – avrebbe appoggiato la linea del team principal delle Frecce d’argento, lasciando alla Red Bull l’unica opzione delle power unit Ferrari.

Ha confermare questa ipotesi ci ha pensato Helmut Marko della Red Bull che in una intervista ai tedeschi della Bild ha dichiarato:” La Mercedes per noi è ormai è acqua passata, ora ci stiamo orientando verso le altre opzioni possibili”. Le altre opzioni a cui si riferisce Marko in realtà è una sola e prende il nome della Casa di Maranello. Se Red Bull e Toro Rosso dovessero quindi adottare i motori del Cavallino Rampante , la Ferrari fornirebbe nel 2016 ben 4 propulsori ad altrettanti team clienti.