Domenica 4 Dicembre

F1, Lewis Hamilton: “amo l’Italia, non ho sentito i fischi”

LaPresse

Lewis Hamilton confessa di amare l’Italia e gli italiani tifosi della Ferrari

L’Italia è speciale, anche se non guidi per la Ferrari. Amo questo Paese e venire qui, andare a Roma e Venezia. Qui ho creato le basi del pilota che sono adesso“. Così Lewis Hamilton, leader del Mondiale di F1, intervistato a Expo da ‘Sky Sport’ dopo la vittoria di ieri al Gran Premio di Monza. Il pilota della Mercedes ha commentato così i fischi dei tifosi sul podio: “Non li ho davvero sentiti, se mi hanno fischiato e non erano tifosi Ferrari è perché non sanno da dove vengo e non conoscono il lavoro fatto con il team finora”.