Sabato 10 Dicembre

F1, le dichiarazioni dei piloti ferraristi dopo il Gp di Monza

LaPresse/Photo4

Felice Sebastian Vettel, deluso Raikkonen. I due piloti ferraristi raccontano la loro gara

Soddisfatto Sebastian Vettel, al settimo cielo per quanto accaduto oggi a Monza.

PA/LaPersse

PA/LaPersse

Un secondo posto e una gara fantastica: “è incredibile vedere così tanti appassionati, il loro sostegno che otteniamo come team. Credo che sia una giornata quasi perfetta, dico quasi perchè se Kimi non avesse avuto quel problema alla partenza a quest’ora saremmo stati entrambi sul podio. La velocità c’era, ce l’abbiamo messa tutta ma Lewis era su un pianeta a parte. Quando vedi tutti questi fan che vengono sotto il podio ti rende molto contento di vivere questa vita. Il secondo posto è il massimo che potevamo ottenere, il primo podio qui con la Ferrari è qualcosa di incredibile. Che la Mercedes sia sotto investigazione non mi interessa, è una questione di punti, l’emozione del podio l’ho già provata e questo mi basta“. Delusione per Kimi Raikkonen che getta via un ottimo secondo posto in griglia per quello che potrebbe essere considerato un errore del pilota.

LaPresse

LaPresse

Il finlandese però respinge le accuse: “non so cosa sia successo, ho fatto le cose normali per quanto ne so io ma la macchina è andata in anti-stallo. Non so cosa è successo è stata una cosa molto negativa“. Il ferrarista quinto poi alla fine della gara non riesce a vedere il bicchiere mezzo pieno: “non posso essere soddisfatto perchè ho sprecato una buona occasione. Non è bello essere secondo e poi, dopo qualche attimo, essere ultimo. Ho cercato di dare il meglio, non so cos’altro dire“.