Mercoledi 7 Dicembre

F1, Gp Suzuka: Pirelli porterà pneumatici con mescole medie e dure

Le gomme con mescola media e dura firmate Pirelli saranno soggette a numerose sollecitazioni a causa delle difficili curve che caratterizzano il tracciato giapponese

Dopo il trionfo delle Ferrari a Singapore, il prossimo appuntamento del Campionato del Mondo Formula Uno che si terrà a Suzuka, in Giappone, sarà una prova fondamentale per verificare l’attuale condizione della Mercedes. Il Gran Premio del Giappone sarà caratterizzato da nuova variabile: Pirelli porterà a Suzuka pneumatici con mescole medie e dure, una soluzione totalmente opposta a quella utilizzata a Marina Bay e decisamente congeniale a questo tracciato pieno di curve molto lunghe.McLaren Formula uno

La pista di Suzuka dovrebbe favorire le Frecce d’argento, mentre le monoposto della Casa di Maranello potrebbero soffrire non poco tra questi cordoli. I pneumatici utilizzati dovranno sopportare elevate sollecitazioni a causa delle forze che vengono scaricate lateralmente sulle ruote, senza dimenticare l’abrasione medio alta che caratterizza l’asfalto della pista nipponica.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

I punti più delicato saranno le curve Spoon e 130R, in particolare quest’ultima è quella più veloce dell’intero campionato della massima Formula, con il risultato di un surriscaldamento del battistrada decisamente elevato che potrebbe causare un repentino degrado dei pneumatici.