Martedi 6 Dicembre

F1, GP Monza, Ecclestone: “quando non ho i soldi per comprare una cosa non la compro!”

LaPresse/Photo4

Bernie Ecclestone torna a parlare della situazione del Gran Premio d’Italia

Noi non vogliamo toccare Monza. Io vengo qua forse da piu’ tempo di lui“. Cosi’ Bernie Ecclestone, in una intervista a Rai2, risponde a chi in Italia ha detto che il GP d’Italia a Monza non si tocca. Il numero uno della FOM, quindi, alla domanda se oggi dopo gli incontri con Maroni e Marchionne si ritiene piu’ ottimista, risponde: “noi siamo stati ottimisti, abbiamo cercato di trovare una soluzione, ma non possiamo fare accordi diversi dagli altri paesi – spiega –. Sappiano cosa e’ successo in Germania dove si correva da tanto tempo quanto Monza e anche in Inghilterra” ricorda Ecclestone che quando gli chiedono se ha una soluzione per venire a capo di questa vicenda, chiosa: “La soluzione e’ la stessa di quando voglio comprare qualcosa e non ho i soldi: non la compro!“. Infine, riguardo alla petizione che si sta facendo per supportare il prosuieguo del GP d’Italia a Monza e soprattutto ai tanti piloti che affermano che non sarebbe F.1 senza la gara sulla pista brianzola, risponde: “La maggior parte di loro non sono presenti da tanto tempo quanto me e quindi non sanno come era Monza una volta!