Mercoledi 7 Dicembre

F1, duro attacco di Alonso alla Honda: “abbiamo un motore da Gp2”

LaPresse/Photo4

Durante il 29° giro del Gp di Suzuka, il pilota spagnolo della McLaren sbotta via team-radio definendo impresentabile il proprio propulsore

Delusione, solo delusione. Questo potrebbe essere il titolo per inquadrare la stagione della McLaren-Honda che con i propri piloti, Alonso e Button, non riesce a trovare il bandolo della matassa di un campionato davvero molto deludente. Gli animi sembrano particolarmente caldi oggi a Suzuka quando, durante il 29° giro, il pilota spagnolo si scaglia contro la propria scuderia.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Team-radio accesa e Alonso sbotta: “abbiamo un motore da Gp2, non è possibile“. Duro, schietto, senza possibilità di replica. La squadra incassa ma non risponde, incitando Fernando a dare quel qualcosa in più che ci si aspetta dal suo talento. La Honda, che fornisce proprio quel bistrattato propulsore alla scuderia di Woking, per usare un eufemismo non avrà gradito le parole di Alonso, per di più trovandosi in Giappone, nel Gp di casa. Situazione difficile e aria irrespirabile in McLaren, che l’avventura inglese del pilota spagnolo sia già arrivata al capolinea?