Venerdi 9 Dicembre

F1: a Singapore la situazione smog è in via di miglioramento

lapresse

Le preoccupazioni relative all’inquinamento della città di Singapore sono rientrate grazie ad un netto miglioramento della qualità dell’aria

La preoccupazione per gli alti livelli di smog registrati a Singapore sta mettendo in agitazione appassionati e addetti ai lavori della Formula Uno, nonostante il ridimensionamento del problema da parte degli organizzatori del Gran Premio. Ora però, dopo aver raggiunto ieri il valore record di 222 PSI (Pollutant Standard Index), la qualità dell’aria che si respira in città è decisamente migliorata, toccando i 90 PSI.foschia a singapore

Il merito di questo miglioramento è da attribuirsi alle correnti favorevoli del vento che hanno spostato la nuvola di smog lontano dalla città, inoltre – secondo le previsioni meteo – nei prossimi giorni dovrebbero verificarsi alcune precipitazioni che dovrebbero favorire la buona qualità dell’aria.

Per il momento, gli organizzatori non hanno previsto nessun cambiamento di programma per il weekend, inoltre il pubblico che vorrà partecipare all’evento potrà acquistare delle apposite maschere per difendersi dalla coltre nocive, mentre 24 postazioni di pronto soccorso saranno attive per salvaguardare la salute dei presenti.