Martedi 6 Dicembre

F1 a Monza per vedere Raikkonen e Vettel superare le Mercedes

LaPresse/REUTERS

Tutto pronto a Monza per l’appuntamento di F1 di domenica sul circuito di Monza, la Ferrari unica vera concorrente della Mercedes

La Ferrari unica vera sfidante della Mercedes e la grande passione degli italiani per i motori. Storia, tradizione e brividi da alta velocita’ che come ogni anno tornano a Monza all’inizio di settembre per far assaporare agli appassionati le emozioni forti della Formula 1. Un appuntamento che è stato da poco messo in cassaforte anche per l’anno prossimo e che attende di conoscere il proprio destino dal 2017 in poi.

damiani E proprio su questo fronte è massimo l’impegno dell’Automobile Club d’Italia per far restare il Gp d’Italia dov’è: ”Siamo fortemente impegnati nel garantire la permanenza del Gran Premio d’Italia a Monza nel calendario della Formula 1 – ribadisce all’Ansa il presidente dell’Aci Angelo Sticchi Damiani – La storia, il prestigio e la grande tradizione di questo impianto fanno del Gp d’Italia sul circuito brianzolo il piu’ importante appuntamento sportivo in programma nel nostro Paese. Un evento che tutto il mondo ci invidia e che quest’anno presentiamo con orgoglio all’Expo”. E in attesa di sapere quale sarà il suo futuro, l’Autodromo brianzolo è pronto ad assorbire l’invasione dei tanti ferraristi e non che si scateneranno sulle tribune nella speranza di vedere Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen davanti a Lewis Hamilton e Nico Rosberg.

LaPresse

LaPresse

Un Gran Premio d’Italia che oltre a promettere spettacolo e gioie in Rosso dovra’ far dimenticare l’amaro finale del Gp del Belgio vissuto dal pilota tedesco della scuderia di Maranello che a due giri dalla fine ha visto svanire ogni speranza di podio per lo scoppio del suo pneumatico posteriore destro. Un incidente che ha fatto esplodere una polemica sulla tenuta delle gomme tra Pirelli e Ferrari con Vettel ad accusare senza mezzi termini il fornitore unico del Mondiale di Formula 1. Episodio sul quale la Pirelli ha portato a conclusione le indagini i cui risultati saranno rivelati a Monza. ”Abbiamo finalizzato le indagini relative alla delaminazione dello pneumatico di Sebastian Vettel a Spa. Le conclusioni dettagliate dell’analisi tecnica – ha spiegato Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli – verranno rese note a Monza”.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Circuito quello brianzolo che tende ad essere piu’ impegnativo per gli pneumatici rispetto ad un circuito piu’ lento, in quanto i diversi carichi determinano un accumulo di calore, in particolare sulla spalla dello pneumatico. “Monza e’ sempre uno dei punti salienti della nostra stagione – ricorda Hembery – con una storia e un’atmosfera incredibili. Qui abbiamo deciso di portare mescole medium e soft; una scelta piu’ “morbida” rispetto a quella dello scorso anno, che ben si adatta alle velocita’ di questa pista. Ci aspettiamo un livello contenuto di usura e degrado”