Sabato 3 Dicembre

EuroBasket, vai Italia: non mollare proprio adesso

LaPresse/REUTERS

L’Italia non deve mollare, adesso, nel momento più difficile, deve stringere i denti e lottare fino alla fine

L’Italia del basket è stata eliminata ieri dagli Europei 2015. La delusione è stata forte per tutti, per i giocatori, l’allenatore, tutto lo staff e, soprattutto, per i tifosi. Ma noi italiani siamo famosi per la nostra tenacia e la passione che mettiamo in tutto ciò che facciamo. I ragazzi dell’Italbasket, devono ritrovare oggi, dopo la sconfitta di ieri contro la Lituania, proprio la voglia di non mollare, di non arrendersi anche nei momenti più difficili. Sarà la prova del 9, quella che permetterà a Gallinari e compagni di dimostrare di che pasta sono fatti. Tante le emozioni che la squadra di Pianigiani ha fatto provare a tutti i tifosi, anche nella partita di ieri, tra palle recuperate, tiri da tre sbagliati e passaggi non capiti. Adesso inizia un nuovo capitolo, i ragazzi devono resettare tutto e concentrarsi sulla nuova avventura, sul nuovo percorso che inizia oggi per raggiungere l’obiettivo Olimpiadi di Rio 2016. Alle 18.30 l’Italia scenderà in campo contro la Repubblica Ceca per cercare di aggiudicarsi il 5 posto europeo e dunque accedere al Torneo di Qualificazione Olimpica. Bargnani e compagni dovranno fare della sconfitta di ieri il loro punto di forza e come una fenice, dovranno rinascere dalle proprie ceneri, per continuare a sognare e soprattutto per far continuare a sognare tutti coloro che li seguono da casa. Forza Azzurri!