Venerdi 2 Dicembre

Eurobasket, Italia da sogno, Gentile e Belinelli: “rimaniamo con i piedi per terra”

LaPresse/EFE

Dopo la vittoria contro Israele, è tanta la soddisfazione in casa azzurra ma i piedi rimangono ben piantati a terra

L’Italia dimostra forza e compattezza, l’Italia dimostra cuore e carattere, l’Italia dimostra che in questo Europeo non vuole lasciare nulla di intentato.

alessandro gentile Grandissima prestazione degli uomini di Simone Pianigiani che regolano senza problemi Israele e attendono adesso una tra Lituania e Georgia. “Sapevamo che giocavamo contro una squadra che nel primo girone ha giocato veramente bene – commenta Marco Belinelli –  una squadra forte. Abbiamo preparato bene la partita, siamo stati bravi a non concedere contropiedi. Stasera abbiamo fatto molto bene, continuiamo così. Tutti abbiamo talento, stasera sapevo che l’Israele sul pick and roll avrebbe raddoppiato molto su di me quindi ho provato a muovere palla, sono comunque convinto di avere dei compagni validissimi in squadra. Adesso piedi per terra, sappiamo dove dobbiamo arrivare, ci crediamo, continuiamo così”. Grande soddisfazione anche per Alessandro Gentile, man of the match: “avevamo bisogno di aggredire subito la partita, penso che siamo stati bravi tutti a farlo. Penso che non sia un segreto che abbiamo avuto un girone tra i più duri nella storia, quindi penso che avere un impatto così ci ha fatto crescere, ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Sicuramente una partita dura la prossima, chiunque sarà l’avversaria. La Georgia la conosciamo un po’ di più ma siamo pronti qualunque sia la nostra avversaria”.