Sabato 3 Dicembre

David Beckham: uomo, marito e padre esemplare, tra tattoo e dediche [FOTO]

David Beckham ama i tatuaggi e ama usarli per mostrare ai suoi cari quanto li ama, ha una famiglia fantastica e dei figli per i quali darebbe la vita

E’ l’idolo di molti l’ex calciatore inglese David Beckham. Bello e bravo, padre esemplare e marito ideale, un uomo perfetto insomma! Appassionato di calcio, di sport in generale, ma anche di moda, David Beckham è molto legato alla sua famiglia. Farebbe di tutto per sua moglie Victoria, ex Spice girl, e “ucciderebbe” per i suoi figli.

PA/LaPresse

PA/LaPresse

Sono quattro i suoi figli, uno più bello dell’altro: Brooklyn è il primogenito, ha 16 anni e l’aria da bravo ragazzo, esteticamente è “tutto sua madre”, il secondogenito è Romeo, bellissimo ragazzino di 13 anni che ha ereditato l’infinita bellezza dal padre ed è già richiesto da tantissime maison di moda come testimonial (lo è stato già per Burberry e tanti altri), poi viene Cruz, di 10 anni e infine la piccola dolce Harper di soli quattro anni, che, ovviamente è la cocca di papà. Già solo guardandoli in foto non si può non amarli. Papà David non perde mai l’occasione per dimostrare ai suoi figli, e al mondo intero quanto amore prova per loro, e spesso lo fa tramite i social. Al compleanno della piccola Harper, l’ex centrocampista inglese ha pubblicato una foto con la figlia, neonata, tra le braccia, scrivendo: “la mia foto preferita con Harper…4 bellissimi anni con la più bella bambina..Buon compleanno grande bimba…“. In onore della sua dolce fanciulla Beckham ha sulla pelle due tattoo, uno col nome della figlia, accompagnato poi dall’aggiunta della scritta “Pretty Lady“(per i 4 anni della piccola), sul collo. David però ama infinitamente anche gli altri figli, anche Brooklyn, Romeo e Cruz infatti sono, in qualche modo, indelebili sulla pelle del padre: Brooklyn e Romeo sono rappresentati sotto forma di due cherubini sul braccio destro, sul retro del collo dell’ex calciatore compare la scritta Romeo, al centro della schiena compare un angelo custode, il primo tatuaggio fatto da Beckham, nel ’99, dedicato al primogenito Brooklyn, e subito sotto l’angelo custode c’è anche Cruz, il terzogenito. Sul bicipite destro anche un insegnamento per i suoi fantastici figli: “My son do not forget my teaching but keep my commands in your heart” (“Figlio mio non dimenticare i miei insegnamenti e tienili nel tuo cuore”), e non poteva di certo mancare il nome del primogenito: sulla base della schiena ecco comparire il tatuaggio “Brooklyn”.

david beckhamDue giorni fa ecco spuntare un nuovo tatuaggio, sul lato destro del collo, poco sotto l’orecchio, dedicato nuovamente al primo figlio Brooklyn: Buster accompagnato da un cuoricino, “ho sempre chiamato Brooklyn Buster da quando è nato, ti amo Bust” ha commentato Beckham. Infine, ieri, una dedica speciale a Romeo, che ha compiuto 13 anni: “il mio piccolo uomo entra nei 13 oggi, nella sua adolescenza, ed è ancora un tifoso dell’Arsenal.. Buon compleanno bellissimo ragazzo“. Tante le dediche anche alla moglie, ma non servono altri esempi, David Beckham è un uomo d’oro. Quanti invidiano la bella Victoria? Quanti vorrebbero avere una famiglia bella come la sua?