Venerdi 9 Dicembre

Ciclismo: il primo tweet di Boeckmans dopo il coma

Kris Boeckmans scrive il suo primo tweet dopo il coma causatogli da una brutta caduta alla Vuelta di Spagna

Ciao mondo! Grazie per tutti i vostri messaggi e il supporto. E’ stata una delle gare più dure di sempre ma ce l’ho fatta! Mai mollare“. E’ il primo tweet da quando è uscito dal coma indotto ed è tornato in Belgio di Kris Boeckmans. Il 28enne corridore della Lotto Soudal è rientrato ieri in patria e rimarrà in ospedale ancora per un po’ di tempo. Previsto anche un intervento di chirurgia al volto a causa delle ferite riportate. Qualche giorno fa Boeckmans è stato svegliato dal coma indotto in cui si trovava dalla brutta caduta nel corso dell’ottava tappa della Vuelta di Spagna. Il belga si era ritrovato con diverse ferite al volto, fratture, una commozione cerebrale, tre costole rotte e un polmone perforato ed era stato ricoverato in un ospedale a Murcia e posto in coma indotto. La tomografia computerizzata a cui era stato sottoposto aveva escluso lesioni cerebrali e giovedì scorso il ciclista è stato risvegliato e messo così nelle condizioni di poter parlare con familiari e medici. Boeckmans è poi rimasto ancora qualche giorno nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Murcia prima del trasferimento in Belgio.