Domenica 11 Dicembre

Ciclismo: Fabio Aru fa il salto di qualità e vola nella top 5 della classifica dell’Uci World Tour

LaPresse/EFE

Fabio Aru sale al quarto posto della classifica dell’Uci World Tour grazie alla sua vittoria alla Vuelta di Spagna

Piccola rivoluzione nella classifica individuale dell’Uci World Tour al termine della Vuelta a Espana. Nella top ten, l’unico che ha conservato la propria posizione è Alejandro Valverde, saldamente in cima al ranking internazionale. Lo spagnolo della Movistar, con 615 punti, precede ora il connazionale Joaquin “Purito” Rodriguez (Katusha), a quota 474, balzato dal settimo al secondo posto. A ruota, è salito al terzo posto il colombiano Nairo Quintana (Movistar), con 457 punti; mentre è sceso dalla seconda alla quarta piazza il norvegese Alexander Kristoff (Katusha), con 453 punti. Reduce dal trionfo di Madrid, è passato dal 14^ al quinto posto il sardo Fabio Aru (Astana), a quota 448, che precede due “grandi”, come il britannico Christopher Froome (Sky), sceso dalla terza alla sesta piazza e lo spagnolo Alberto Contador (Tinkoff Saxo), sceso dal 4^ al settimo gradino della classifica Uci. Tra le nazioni primeggia ancora la Spagna (1.833), davanti alla Colombia (1.069), alla Gran Bretagna (1.041) e all’Italia (quarta a quota 1.006). Tra le squadre, infine, in testa il team russo Katusha (1.526 punti), che precede gli spagnoli della Movistar (1.419) e i britannici del team Sky (1.254 punti).