Venerdi 9 Dicembre

Champions League: cade clamorosamente l’Arsenal, vincono e convincono Bayern e Chelsea

LaPresse/Reuters

La Dinamo Zagabria sorprende la squadra di Wenger troppo rinunciataria in attacco. Goleade di Chelsea e Bayern contro Maccabi e Olympiacos

Una notte piena di gol, una Champions League piena di stelle. Barcellona, Bayern, Chelsea e Arsenal tutte in campo, insieme alla Roma che vende cara la pelle e con un Florenzi strepitoso ferma i fenomeni catalani.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

GIRONE E. Pareggiano Roma e Barcellona con le reti di Suarez e Florenzi, trionfa il Bayer Leverkusen che asfalta 4-1 il malcapitato Bate Borisov che, comunque, aveva pareggiato il vantaggio di Mehmedi. Nella ripresa però si scatena Chalanoglu che sigla una doppietta intervallata dal gol di Hernandez. GIRONE F. Clamoroso al Maksimir di Zagabria dove i padroni di casa della Dinamo battono 2-1 l’Arsenal che non fa nulla per evitare una meritata sconfitta. Pivaric e Fernandes gli autori del gol per i croati, Walcott per gli inglesi che nel finale sfiorano il pari con Sanchez. Nell’altra sfida soffre il Bayern Monaco, anche se il risultato finale sembra dire il contrario. Finisce 0-3 in Grecia ma l’Olympiakos, pur vendendo cara la pelle, non può nulla contro lo strapotere di Muller e Goetze, autori dei gol vittoria. GIRONE G. Torna alla vittoria il Chelsea di Josè Mourinho che asfalta 4-0 il Maccabi Tel Aviv. Apre le marcature Willian a cui segue il rigore di Oscar. Nella ripresa Diego Costa e Fabregas fissano il risultato finale. 2-2 spettacolare a Kiev tra la Dinamo e il Porto. Aboubakar ribalta il vantaggio ucraino di Gusev, ma nel finale Buyalsky rimette tutto in parità. GIRONE H. Grandissima vittoria dello Zenit che sbanca il Mestalla di Valencia con la doppietta di Hulk e la rete dell’oggetto del desiderio milanista Axel Witsel. Le reti valenciane di Cancelo e Gomes non servono ad evitare agli spagnoli la sconfitta. Pari invece tra Gent e Lione che sbaglia un rigore con Lacazette proprio al 90′.

GIRONE E: Bayer Leverkusen – Bate Borisov 4-1; Roma – Barcellona 1-1

GIRONE F: Dinamo Zagabria – Arsenal 2-1; Olympiakos – Bayern Monaco 0-3

GIRONE G: Chelsea – Maccabi 4-0; Dinamo Kiev – Porto 2-2

GIRONE H: Gent – Lione 1-1; Valencia – Zenit 2-3