Domenica 4 Dicembre

Carpi, Sannino si presenta: “chi pensa che siamo già retrocessi si sbaglia di grosso”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Il nuovo allenatore degli emiliani analizza la situazione della squadra e sottolinea: “amo sovvertire i pronostici”

Primo giorno di lavoro di Giuseppe Sannino alla guida del Carpi. Il tecnico degli emiliani ha sostituito l’esonerato Castori con l’obiettivo di conquistare la permanenza in serie A.

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Agli occhi della gente il Carpi è destinato a retrocedere. La classifica dice che siamo ultimi ma le parole lasciano il tempo che trovano. E’ una bella sfida che in passato ho già affrontato. Il fatto che la gente pensi che noi siamo già retrocessi è una motivazione in più“. Fondamentale sarà la sosta: “spero di avere nella sosta subito il tempo di iniziare a lavorare sulle idee che voglio portare in questa squadra“. Fondamentali saranno le motivazioni: “dentro la testa dei giocatori deve scattare qualcosa tipo: “Me la sono guadagnata e ci voglio restare“. Raggiungere la salvezza è come vincere il campionato. Io sono uno che ama poter sovvertire i pronostici fatti da altre persone“.