Sabato 3 Dicembre

Capitano senza fascia, Montolivo divide il Milan. E non solo…

LaPresse/Spada

Strano caso quello che vede protagonista Riccardo Montolivo: capitano senza fascio al centro delle critiche del mondo rossonero. E con un inusuale abbonamento in panchina…

A Firenze non la presero per nulla bene, anzi. Quando capirono che Riccardo Montolivo non avrebbe rinnovato il contratto e di fatto proseguito l’avventura in maglia viola, dalla tribune del Franchi i fischi divennero sempre più continui e insistenti fino a diventare assordanti. E il campo quasi un miraggio: panchina dopo panchina, fino a quell’addio con destinazione Milano ormai scritto da tempo. Preludio di una storia d’amore in rossonero che tutto lasciava presagire come una favola da sogno, ma dopo il matrimonio non tutto è andato come preventivato. E adesso, a tre anni dal fatidico sì, tra Riccardo Montolivo e il Milan è crisi nera.

LaPresse/Iannone

LaPresse/Iannone

Vedo uno strano accanimento nei confronti di Riccardo, non dimentichiamoci che è reduce da un brutto infortunio”, l’allarme lanciano da Giovanni Branchini, manager del giocatore. Che per adesso è nell’occhio del ciclone della critica rossonera: una panchina dietro l’altra e le critiche, nemmeno poi tanto velate, di Mihajlovic dopo l’amichevole con il Mantova. Un capitano senza fascia alla ricerca della ritrovata identità e di una maglia da titolare mai così lontana come oggi.