Martedi 6 Dicembre

Calcio, Casa Juventus: Buffon perdona Caceres

LaPresse/Daniele Badolato

Il portiere della Juventus riconosce lo sbaglio di Caceres ma lo perdona

Il portiere della Nazionale e della Juventus Gianluigi Buffon, nel pre match contro il Siviglia, è intervenuto sul caso mediatico che ha colpito il suo compagno di squadra, Martin Caceres, finito con la sua Ferrari contro una fermata di un bus: già punito con il ritiro della patente e con una macchina completamente distrutta, Caceres si è visto mettere fuori rosa dalla sua squadra perché lesivo dell’immagine Juve. Adesso però a spalleggiarlo arrivano le parole di Buffon.

caceres incidenteIn sua difesa è appunto intervenuto il portierone azzurro che ha provato a sgonfiare un pò il caso: “Martin sa che ha sbagliato, è dispiaciuto e gode della totale fiducia del gruppo: lui è uno che non tradisce mai. Sicuramente è un errore da parte nostra, e lo dico come gruppo, che possa accadere una cosa simile alla pre-vigilia di una gara così importante. Caceres è il primo a riconoscere di avere sbagliato, sono cose che passano e le vittorie aiutano a dimenticare in fretta».

Un gesto da condottiero, da capitano che unisce il gruppo e che decide di condividere lo sbaglio del compagno di squadra, anche se difficilmente si può concepire quali possano essere le colpe di Buffon and co. in tutto ciò che ha fatto Caceres con la sua Ferrari.

Nel frattempo la Juventus non ha fatto sapere la durata della “sospensione” del giocatore, fuori rosa a tempo indeterminato.