Mercoledi 7 Dicembre

Boom di spettatori al Teatro Principe per Paul Malignaggi

Foto di Amanda Deni

Teatro Principe esaurito, spettacolo sul ring, fans in delirio e media anche dell’estero: questo è stato il debutto italiano di Paul Malignaggi

Un tifo di stampo calcistico per un incontro di pugilato, a Milano, non si vedeva da tempo. Sembrava di essere a New York con il pubblico che sosteneva a gran voce Paul Malignaggi e che dopo la sua vittoria (ai punti) lo ha circondato chiedendogli autografi e foto ricordo. Lo spogliatoio dista pochi metri dal ring, ma Paul ha impiegato diversi minuti per arrivarci proprio a causa dei suoi fans. Magic Man è stato disponibile con tutti i giornalisti presenti, nonostante avesse appena terminato otto riprese intense contro un avversario come Laszlo Fazekas che si è rivelato molto più ostico del previsto. “Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto – commenta il presidente della Principe Boxing Events Alessandro Cherchi – e conto di replicarlo il 17 ottobre. A breve annuncerò gli incontri della prossima manifestazione. Alcuni spettatori sono venuti anche da altre città lombarde per vedere Paulie. Mi hanno detto di aver apprezzato anche gli incontri di Antonio Moscatiello e Renato De Donato. Venite sempre al teatro Principe, tutti i nostri pugili garantiscono spettacolo. Voglio ringraziare i professionisti dei media che hanno seguito il nostro evento. In particolare La Gazzetta dello Sport che ci ha ospitato in redazione ed ha poi dedicato una pagina intera a Paul. Ma anche i quotidiani cartacei Il Giorno e Mi-Tomorrow, il quotidiano online Repubblica.it (il più letto d’Italia con 1.400.000 utenti unici al giorno), Radio Milan Inter (che in uno dei suoi programmi più ascoltati ha intervistato Antonio Moscatiello), Rete 55 e tutti i siti web sportivi che ci seguono abitualmente. Era presente anche un inviato della rete televisiva americana ESPN che ha realizzato un servizio che sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito ESPN.go.com”. Anche Moscatiello e De Donato hanno superato i loro avversari, rispettivamente Jozsef Gerebecz (knock out alla terza ripresa) e Gyula Tallosi (ko al quarto round). Questi i risultati dei quattro incontri sulle 4 riprese fra pugili neo-pro valevoli per il campionato italiano di categoria: pesi superleggeri: Davide Calì ha battuto ai punti Matteo Redrezza pesi superpiuma: Francesco Grandelli ha superato ai punti Antonino Sponziello pesi medi: Andrea Cimichella ha pareggiato con Fabio Hage pesi leggeri: Lorenzo Calì ha pareggiato con Alessandro Buratto La manifestazione sarà trasmessa giovedì 1 ottobre alle 23.00 da SportItalia, canale 60 del digitale terrestre nazionale e canale 225 della piattaforma Sky.