Martedi 6 Dicembre

Basket, Stefano Mancinelli: “ecco perchè ho detto no a Portland”

zuma/lapresse

Stefano Mancinelli spiega il motivo che lo ha spinto a dire no a Portland e commenta l’esperienza della Nazionale italiana egli Eurobasket 2015

Un’offerta che molti non avrebbero esitato ad accettare, ma Stefano Mancinelli, con tanto coraggio ha detto no a Portaland. “Ho avuto un’offerta da Portland, ma sono un romantico, e Bologna è la mia seconda casa e così, magari sbagliando, ho rifiutato e sono rimasto in Italia. Non so se ho fatto bene ma è una scelta che rifarei“. Queste le parole dell’ex cestista della Auxilium Cus Torino, al panel ‘Raccontare lo sport. Elogio del gioco di squadra‘ al Prix Italia di Torino, che nel 2007 ha rifiutato per giocare in Nba nella squadra dei Trail Blazers per un contratto nella Fortitudo Bologna, dove è rimasto fino al fallimento della squadra.
Mancinelli ha parlato anche della Nazionale italiana di basket dopo l’esperienza agli europei: “la nazionale ha fatto un grande europeo con giocatori fortissimi, come Gallinari, Belinelli, Bargnani, che ha dimostrato di essere più squadra in campo. Quello con Pianigiani è un progetto che dura dal 2009 e i risultati si stanno vedendo adesso e forse riusciremo a portare una medaglia a casa“.